home contatti laboratori mostre pubblicazioni ricerca link
 



Antonella De Nisco
vive a Reggio Emilia.

Laureata in Storia dell’Arte - Università di Parma.

Diplomata in Pittura - Accademia di Belle Arti di Bologna.

Alta Formazione Universitaria in Didattica Laboratoriale -

Alma Mater Studiorum - Università di Bologna.

Artista e docente di storia dell’arte
, affianca alle attività espositive collaborazioni in progetti, installazioni, eventi, lezioni e pubblicazioni. E’ autrice di articoli/ricerche sulla formazione e la didattica dell’arte. Tra le sue pubblicazioni: A. De Nisco/G. Teggi, Arte Fluviale, Aracne Edizioni/Roma, 2015; A. De Nisco “Quattro progetti/installazioni per la Summer School, Editrice Compositori, Bologna, 2013; ”La didattica dell’anima” in Quaderni 9, Edizioni A. Cervi/RE, 2013; “Essere al mondo come in casa d’altri.”, Sentieri interrotti Silvio D’Arzo e in suo doppio, Consulta ED/RE, 2013; A. De Nisco, DISEGNaMEMORIA, Quaderni Canossa, Collana Arte Multimedialità/RE, 2013; Riflessi tessuti, Collana editoriale Riflessi di P. Tromellini/M. Gazzotti, Libroggetto/RE, 2012; A. De Nisco, M. Lazzaretti, T-essere, Musei Civici/Re, 2012; A. De Nisco, Esercizi di Laboratorio. Esperienze didattiche 2004/2009, Quaderni Canossa, Collana Arte Multimedialità/RE, 20; ideazione del sito http://space.comune.re.it/gioiedelparco/, Liceo Matilde di Canossa di RE, Assessorato Ambiente di RE, 2005; A. De Nisco e G. Teggi, Piazza dell’Innamorato, storie, sprazzi, spruzzi e lazzi, Ed’ A/Pescara, 1996.

Raccoglie le sue esperienze artistiche nella serie di pubblicazioni tascabili denominata Collane di Plastica: RIPArami (2015); ARIOS(t)O (2013), ABITanti (2013), Intralci (2012), 7selle da riposo (2011), CASTELLAramo (2010), Riposatoi (2009), D’Aria (2008), Un nuovo angolo visuale (2007), Tessereorizzonti (2007), Gioie del Parco. Manuale d’uso (2006), Cronache del fare (2005), Il giardino nel giardino (2005), DialoQui (2004), Acquabaleno (2003), 6 tane di pianura (2002), Collane di Plastica n°0 (2002).

Ha teorizzato, con l’architetto Giorgio Teggi, “Per un’arte clandestina” (1996) continuando a praticarla nell’ideazione di progetti sperimentali come fondamentale occasione di ricerca artistica: LAAI il Laboratorio di Arte Ambientale Itinerante prevede la costruzione di installazioni territoriali per segnalare/riposare/riparare realizzate in laboratori d’intreccio, con interventi poco invasivi e capaci di diventare “luoghi di sosta”, creare fruizioni simboliche che modificano il nostro modo di vedere le cose e percepire lo spazio che ci circonda.


ANTONELLA DE NISCO


fiber artist and educator



via G. Mercalli, 32
42123 . Reggio Emilia . IT



web: www.antonelladenisco.it
mail: antonelladenisco@email.it
 
Shop
Antonella De Nisco . home . biografia completa . contatti

webmaster: MUnUds www.barramunuds.net ~ multimedia 'n web pubblication